Cantor Air
  • cantor h
  • cantorair
  • cantor home
  • cantorair
  • cantorair

Buona Fortuna PPLlini!

E' cominciato lo scorso 13 settembre il corso PPL 21. Il corso per l'ottenimento della Licenza di Pilota Privato, che vede coinvolti esattemente 21 tra studenti e studentesse, è cominciato con la parte teorica cui seguiranno le ore di volo pratico presso la sede operativa di Valbrembo.
Vai a conoscere più nel dettaglio tutti i nostri ragazzi qui.
A tutti i giovani Piellini un grande in bocca al lupo!

PPL 21 global j

Inizio Anno Accademico 2021-2022

Con settembre inizia un nuovo anno accademico nella scuola di volo Cantor Air! La scuola si è preparata ad accogliere le nuove Aquile partite il 13 Settembre 2021 con il corso PPL 21, primo modulo per avviare la carriera per diventare Pilota Professionista. Il corso vedrà impegnati ben 21 giovani studenti in 119 ore di lezione teorica e 45 ore di volo pratiche che partiranno dopo appena 3 settimane dall’inizio del corso stesso. Parliamo di un corso FULL IMMERSION che durerà circa 3-6 mesi, suddiviso tra training teorico e addestramento pratico su cessna 152 e tecnam P2008JC. Alla fine dell'addestramento gli studenti del corso otterranno la licenza PPL (Private Pilot License). Ad aspettare i nuovi “PPLlini” (come ci piace chiamarli..) quindi ci sarà questo primo step che segna per loro l’inizio di un percorso, che siamo sicuri affronteranno con passione ed entusiasmo.

anno accademico

Per le Aquile che hanno invece già ottenuto la licenza PPL nei corsi precedenti, ad attenderli ci sarà il corso Airline Transport Pilot License (ATPL), che avrà inizio proprio a novembre. Un corso teorico ancora più impegnativo, dato che i cadetti si vedranno impegnati in 650 ore di lezioni teoriche con successivo conseguimento dei 14 esami teorici ATPL ed il raggiungimento dei molteplici addestramenti pratici per l’acquisizione delle varie abilitazioni e successivamente licenze. Il nuovo corso ATPL vedrà inoltre l'introduzione della nuova materia AREA KSA 100, nuova disciplina obbligatoria a partire da gennaio 2022.

Come ogni anno quindi, questo settembre porta nuove aquile pronte a decollare e se ne porta via altre, pronte invece a spiccare il volo nel mondo commerciale. Prima di fare un grosso in bocca al lupo a tutti gli studenti della ATO, abbiamo chiesto al Com.te Magnani, nonché direttore dell’Addestramento, di commentare questo inizio.

Allora, Com.te MAGNANI, il corso PPL 21 ha avuto inizio pochissimi giorni fa, come le sono sembrate le nuove AQUILE?
I nuovi ragazzi mi hanno dato una ottima "FIRST IMPRESSION", sembrano avere la giusta attitudine e impegno, quindi ho grandi aspettative. Dopo la presentazione del corso, svolta il giorno 13, li ho visti recepire perfettamente la policy della nostra ATO, quindi si sono messi subito al lavoro.

Cosa si aspetta dai nuovi, ma soprattutto dai ‘vecchi’ cadetti?
Tra di loro si parlano, i corsisti più anziani, passano preziosi consigli ai più giovani. Questi ultimi accolgono con entusiasmo ogni successo dei piloti in chiusura dell'iter; il fatto che ben 16 ragazzi siano stati assunti dalle varie compagnie negli ultimi 6 mesi, rappresenta per i nuovi ragazzi la giusta carica per dare il massimo slancio ai loro studi. Quindi mi aspetto di vedere il massimo sforzo da parte di ognuno, per raggiungere il successo desiderato. 

Ci sono novità per quest’anno sul tipo di addestramento teorico o pratico impartito nella scuola?
CANTOR AIR ha fatto degli sforzi enormi nell'ultimo anno, infatti tra ottobre e febbraio abbiamo revisionato i manuali operativi e la standardizzazione degli istruttori. In pratica, grazie alla profonda esperienza del TEAM, si è potuto introdurre il CBTA (Competency Based Training and Assessment) quale metodo base dell'insegnamento pratico nella nostra ATO. Il training agli istruttori è stato portato avanti nei mesi tra febbraio e giugno. Questa attività è andata di pari passo con la preparazione della parte KSA 100 che abbiamo introdotto inizialmente in fase sperimentale, ma che da novembre sarà formalmente integrata nei nostri corsi. Il nostro KSA 100 non è un "Esercizio di stile", ma è un percorso orientato a finalizzare le competenze di SITUATION AWARENESS e WORK LOAD MANAGMENT basandosi su scenari che i nostri allievi conoscono già. Per far ciò abbiamo messo a punto una piattaforma di simulazione che verrà usata nei vari ASSESSMENT previsti. È una bella "CHALLENGE", ma a noi le sfide sono sempre piaciute!

Infine, cosa vuole dire a tutti i suoi studenti, ma anche ai ragazzi che intendono iniziare questo percorso?
Vorrei confermare che il Pilota, rappresenta un lavoro fantastico, tra quelli che è in grado di dare tra le più belle soddisfazioni al mondo. Per arrivare a ciò, bisogna essere pronti al duro lavoro, perché non esistono "Formule magiche"; per essere dei PILOTI veri, bisogna sacrificarsi, studiando con abnegazione e sacrificio. La licenza di volo, non fa il pilota, ma è l'attitudine a fare i veri piloti. Dico quindi ai ragazzi che vogliono intraprendere questa carriera, di mantenere sempre viva la propria passione da "Bambino", perché sarà trainante nei sacrifici e nelle sfide, e sarà l'arma vincente per formare l'attitudine del PILOTA VERO. Non ho mai visto un PILOTA con la giusta attitudine fallire, perché anche quando in crisi, sa bene come rialzarsi!

Con queste parole di incoraggiamento del Com.te MAGNANI, auguriamo a tutti i nostri allievi un inizio di anno grandioso.
Cogliamo l’occasione, ancora una volta, per augurare anche a tutte le nostre AQUILE oramai giunte al loro traguardo, un grosso IN BOCCA AL LUPO!!

Per meglio capire i meccanismi dei nostri corsi e per vedere le nostre strutture, nonché presentare le formule di pagamento, ti ricordiamo che potrai venirci a trovare, previo appuntamento, presso la nostra sede.
Contattaci per scoprire di più! Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure +39035520035

Andrea in Ryanair: altro sogno realizzato

Il coronamento del sogno dei nostri ragazzi rappresenta per la nostra scuola, lo scopo primario che ci porta ad addestrarli secondo rigidi manuali che continuamente perfezioniamo e miglioriamo per consentire alle nostre AQUILE il meglio e soprattutto per permettergli di raggiungere una preparazione, tecnica e una professionalità tale da renderli competitivi nel mercato commerciale.

ferrari

Leggi tutto

Nuovo corso istruttori (Flight Instructor)


Il prossimo 18 ottobre 2021 avrà inizio il corso FLIGHT INSTRUCTOR!
L’obiettivo del corso è quello di addestrare il candidato al raggiungimento del più alto grado di “Proficiency” necessario per poter istruire, in piena sicurezza e competenza ed in qualità di “Flying Instructor” nei corsi appropriati (es. PPL).

pilota 2
Il corso quindi prevede di:

• rivedere e rinfrescare le conoscenze teoriche del candidato istruttore;
• insegnare la metodologia didattica sulle materie teoriche e di volo;
• addestrare il candidato in volo, nelle mansioni di istruttore, permettendo il raggiungimento di alti standard;
• insegnare al candidato istruttore, I principi di base ed avanzati da applicare in un corso PPL(A).
La durata del corso, che verrà programmato con continuità, e sarà programmato per una durata di circa 3-5 mesi, prevede:

Ore di istruzione teorica: 125  
Ore di istruzione pratica (esame pratico escluso): 30  

La teoria viene svolta dal lunedì al venerdì con orari da definire mentre, la parte volo avrà inizio dopo aver svolto circa il 70% della teoria, secondo le singole disponibilità degli studenti (operativo aperto da lunedì a domenica compresi).
ESAMI FINALI: Una volta ritenuto idoneo all’esame, l’Allievo dovrà sostenere l’esame pratico in volo con Ispettore ENAC preposto.



REQUISITI PER ACCEDERE AL CORSO FLIGHT INSTRUCTOR:

  • essere titolare di licenza CPL (A)
  • aver almeno 200 ore volo totali;
  • aver superato gli esami teorici di conoscenza CPL(A) come prescritto dalle PART-FCL;
  • aver completato almeno 30 ore volo su velivoli di classe SEP, delle quali 5 ore negli ultimi 6 mesi;
  • aver ricevuto 10 ore di istruzione IFR basico delle quali non più di 5 su FNPT o Simulatore approvato;
  • aver completato almeno 20 ore di “Cross Country” come PIC, includendo un volo di non meno di 540 Km (300 NM), nel corso del quale devono essere stati svolti almeno 2 atterraggi finiti su 2 aeroporti differenti da quello di partenza.
  • aver passato un controllo “Pre-Entry” in volo con un istruttore qualificato di Cantor Air nei sei mesi precedenti al corso, per accertare l’idoneità del candidato.

piloti 1


NB: Se il candidato possiede i titoli di cui sopra, dovrà sostenere un FLIGHT ENTRY CHECK iniziale per l’ammissione al corso, che valuterà le capacità di base del candidato.
Solamente una volta passato il CHECK, che viene tenuto con l’Head of Training o suo delegato, potrà iniziare il corso.


Per maggiori informazioni o per l’iscrizione al corso vi invitiamo a scriverci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Posti limitati!!


(Iscrizioni aperte fino al 14 ottobre 2021)

Stefano in Ryanair: altro successo per la nostra ATO

Chiunque abbia conosciuto Stefano potrà raccontare che è un incredibile appassionato di volo, aerei, modelli, aeroporti, aeroplani civili, militari... Insomma, TUTTO quello che riguarda il mondo dell’aviazione.
Potremmo chiedergli se conosce un aereo “raro e insolito” e potrebbe iniziare a raccontare per ore e ore tutto quello conosce su quel particolare modello inconsueto.

STEFANO rota

Leggi tutto

giweather joomla module

Partners

Cantor Air Tech
Cats Rgb Black
Mayflower College
SmartLynx
Private Radar