Cantor Air

Corso Upset Prevention and Recovery Training (UPRT) - ADVANCED

 

Sfruttando le grandi potenzialità dei CAP 10C, la scuola di volo Cantor Air ha impostato, a partire già dal 04/09/18, il programma e l'avvio della certificazione all'Upset Recovery Training secondo i requisiti ICAO 10011, contraddistinguendosi ancora una volta, come una della prime ATO Europee a ottenere tale certificazione, dal 2020, il corso viene offerto anche secondo la certificazione EASA PART FCL.745a (UPRT ADVANCED).
L'espressione deriva dall'inglese 'upset' - che indica una situazione di turbolenza, di capovolgimento o rovesciamento a cui il velivolo può andare incontro - e da 'recovery' che indica invece la successiva azione di ripresa (del controllo) con il recupero e/o risalita del mezzo. In poche parole, l'Upset Recovery rappresenta quell'insieme di tecniche per rimettere il velivolo nella giusta traiettoria dagli assetti 'inusuali' (cioè anomale) nei quali il pilota può trovarsi.

cap 10c
La NASA Aviation Society Program e la Federal Aviation Administration (FAA) americane hanno stabilito il programma 'Airplane Upset Recovery Training Aid' già dal 1996, implementandolo nel 2004 e nel 2008 con le 'High Attitude Operations': queste integrazioni sono nate per le situazioni particolari che possono capitare durante esibizioni ad alta quota, come le acrobazie.
Queste raccomandazioni, oltre che dalle maggiori compagnie aeree al mondo, sono state recepite anche dai singoli Stati e ora diventate obbligatorie nei paesi dell'Unione Europea, per tutti i possessori di licenza commerciale che inizieranno un TYPE RATING, a partire dal 20 dicembre 2019: il documento 1011 ICAO (International Civil Aviation Organization) è uno strumento in più per proteggere i professionisti e gli amanti del volo, insegnandogli a riconoscere le situazioni anomale.


Programma e ore di lezione


Il programma UPRT è appositamente progettato per soddisfare tre aree / obiettivi distinti:
a) maggiore consapevolezza delle potenziali minacce derivanti da eventi, condizioni o situazioni;
b) efficace evitamento - all'indicazione precoce di una potenziale condizione che causa disturbo;
c) recupero efficace e tempestivo - da un turbamento per ripristinare l'aereo a parametri di volo sicuri.

L'efficace sviluppo del programma UPRT e il supporto dei quadri normativi richiedono un approccio globale integrato per garantire la standardizzazione dei livelli di conoscenze e competenze all'interno della comunità pilota di Cantor Air.
Questo sforzo di integrazione comprende i seguenti componenti:
a) 5 ore di lezione su aerodinamica, LOCI (LOSS OF CONTROL IN-FLIGHT) e le specifiche situazioni in volo;
b) minimo 3 ore di volo UPRT su CAP 10 riguardanti gli atteggiamenti insoliti specifici e la prevenzione LOCI.
Non sono previsti esami teorici o pratici per questa formazione. Nell'ultima missione di volo, lo studente deve dimostrare la competenza e la capacità di riprendersi da una situazione di disturbo o potenziale situazione LOCI.


Prerequisiti

Il pilota che richiede l'ammissione al corso UPRT, deve soddisfare i seguenti prerequisiti:
a) essere almeno un titolare di PPL o iscritto a un corso PPL,
b) avere una certificazione PART MED basata sul tipo di licenza posseduta.

Tags: corso pilota, UPRT

giweather joomla module

Partners

Cantor Air Tech
Cats Rgb Black
Dasty
Mayflower College
SmartLynx
Private Radar