Cantor Air

Piper PA-28 I-GITA

La serie Piper PA-28 è una famiglia di aerei da turismo realizzati dalla statunitense Piper Aircraft Corporation introdotta negli anni sessanta ed ancora in produzione. Sono usati per addestramento, air taxi e diporto. Tutti i membri della serie PA-28 sono interamente metallici, non pressurizzati, da 4 posti, con un singolo motore a pistoni, ad ala bassa e carrello triciclo. Tutti i PA-28 hanno una sola porta sul lato del copilota, a cui si accede salendo dall'ala. Il primo PA-28 fu certificato dalla Federal Aviation Administration nel 1960 e la serie rimane in produzione al 2009. Gli attuali modelli sono l'Arrow e il Warrior III. Il modello Archer è fuori produzione dal 2009, ma grazie all'investimento deciso da Imprimis, nuovo proprietario di Piper, è stato rimesso in produzione nel 2010. All'interno della famiglia dei PA-28 si possono scegliere motori dai 140 ai 300 cavalli (150-220 kW), anche sovralimentati, carrello fisso o retrattile, elica a passo fisso o variabile e fusoliera allungata per accogliere sei persone. La variante a sei posti del PA-28 è generalmente nota come PA-32; questa versione inizialmente era conosciuta come "Cherokee Six" e una versione del PA-32 è ancora oggi in produzione sotto il nome Saratoga.


Nel 1967, la Piper introdusse il PA-28R-180 Cherokee Arrow. Questo aereo aveva un'elica a passo variabile, carrello retrattile e motore Lycoming IO-360-B1E da 180 cavalli (134 kW). Nel 1969 fu commercializzato il modello PA-28R-200 dotato di motore Lycoming IO-360-C1C da 200 cavalli (149 kW). Il modello da 180 cavalli fu messo fuori produzione nel 1971. Quando il modello Arrow fu presentato, la Piper eliminò il Cherokee 150 e il Cherokee 160 dalla produzione. Il modello Arrow II entrò in produzione del 1972. Era caratterizzato da una fusoliera più lunga di cinque pollici per aumentare lo spazio a disposizione dei passeggeri posteriori. Nel 1977, la Piper introdusse il modello Arrow III (PA-28R-201), dotato di ala semi-trapezoidale e di stabilizzatori più lunghi, una caratteristica di progetto che fu introdotta precedentemente nel PA-28-181 e che migliorava la manovrabilità a bassa velocità. Era inoltre dotato di serbatoio maggiorato, con capacità aumentata da 50 a 77 galloni. Il primo modello turbocompresso, il PA-28R-201T, fu presentato anch'esso nel 1977. Era dotato di un motore Continental TSIO-360-F a sei cilindri con turbocompressore Rajay. Come optional veniva fornita un'elica a tre pale. Nel 1979, il modello Arrow fu ridisegnato (PA-28RT-201 Arrow IV), dotato di coda a "T", in modo da assomigliare agli altri aerei della linea Piper dell'epoca.

I-GITA è l'ultimo PA-28-R-201T "Arrow" costruito nel 1996. Importato in Italia nel 1999, ha volato come velivolo privato fino al 2010, anno in cui Cantor Air lo ha acquisito e da allora lo impiega quale addestratore "complex" per la propria A.T.O..
Nel 2012 l'avionica è stata implementata con l'installazione di un Electronic Primary Flight Display Aspen EFD 1000.

giweather joomla module

Partners

Cantor Air Tech
Cats Rgb Black
Dasty
Mayflower College
SmartLynx
Private Radar