Cantor Air

Volo Acrobatico: requisiti, licenza e informazioni utili

Acrobazia: questa parola porta con sé un immaginario di azioni impossibili, rischiose, temibili e per questo... Affascinanti. In realtà si tratta di manovre coordinate e precise che prevedono uno studio mirato, dove nulla è lasciato al caso, ma ogni dettaglio è pianificato.

Da oggi, tutto questo non è più solo un sogno! Grazie alla recente acquisizione da parte della scuola di volo Cantor Air del nuovo velivolo CAP 10C, sarà ora possibile imparare l'arte della acrobazia aerea grazie ad un corso ad hoc. Un corso per l’ottenimento della abilitazione acrobatica, in cui si potrà studiare e provare in volo ogni figura, come la vite, il looping, il volo rovescio ed il rovesciamento, l’imperiale e l’acrobazia collegata; tali coreografie non saranno più un sogno, ma potrai farle diventare realtà!

Cantor Air ha svolto il delicato processo di certificazione ed oggi è autorizzata a svolgere i corsi di abilitazione acrobatica e di istruttore acrobatico.

Il CAP 10C

Il CAP 10C è un monomotore a due posti affiancati ad ala bassa; la sua velocità di crociera è di 250 km/h, la sua potenza di circa 200 Hp e la sua autonomia arriva persino a 1200 km: leggero e compatto quanto basta per resistere alle sollecitazioni esterne di +6 G.

Insieme al nostro nuovo istruttore Maurizio Costa, campione italiano di acrobazia a motore e di campionati europei e mondiali ed all’HT Roberto Magnani potrete ottenere la prestigiosa abilitazione: il bello del volo acrobatico è che oltre ad essere adrenalinico, emozionante e frutto di un serio addestramento tecnico, vi darà quel “GAP” di conoscenza per capire ancora meglio il volo e le sue criticità, portandovi ad essere dei piloti migliori.

cap 10 acrobazie

 

Corso Upset Recovery

Sfruttando sempre le grandi potenzialità dei CAP 10C, la scuola di volo Cantor Air ha in programma anche l'avvio della certificazione all'Upset Recovery training.

L'espressione deriva dall'inglese 'upset' - che indica una situazione di turbolenza, di capovolgimento o rovesciamento a cui il velivolo può andare incontro - e da 'recovery' che indica invece la successiva azione di ripresa (del controllo) con il recupero e/o risalita del mezzo. In poche parole, l'Upset Recovery rappresenta quell'insieme di tecniche per rimettere il velivolo nella giusta traiettoria dagli assetti 'inusuali' (cioè anomale) nei quali il pilota può trovarsi.

La NASA Aviation Society Program e la Federal Aviation Administration (FAA) americane hanno stabilito il programma 'Airplane Upset Recovery Training Aid' già dal 1996, implementandolo nel 2004 e nel 2008 con le 'High Attitude Operations': queste integrazioni sono nate per le situazioni particolari che possono capitare durante esibizioni ad alta quota, come le acrobazie.

Queste raccomandazioni, oltre che dalle maggiori compagnie aeree al mondo, sono state recepite anche dai singoli Stati e ora diverranno obbligatorie nei paesi dell'Unione Europea, per tutti coloro che vorranno diventare sia piloti commerciali che di linea, a partire dal 2018: il documento 1011 ICAO (International Civil Aviation Organization) è uno strumento in più per proteggere i professionisti e gli amanti del volo, insegnandogli a riconoscere le situazioni anomale.

 

Volo acrobatico: requisiti e informazioni utili

Tutta questa attenzione è dovuta alla necessità di formare piloti in grado di gestire situazioni complesse ed avere sempre il totale controllo del velivolo che stanno gestendo: per un pilota acrobatico, ad esempio, impegnato in figure complesse di forte impatto visivo, ad altissima quota, diventa fondamentale.

Niente panico: controllare un velivolo durante esibizioni creative nell'alto dei cieli non prevede restrizioni di età nè di sesso, ma è necessario possedere almeno una licenza di volo PPL(A), del quale la licenza da pilota acrobatico è una delle possibili abilitazioni.

Altri requisiti sono l'idoneità medica ad una visita di seconda classe; aver conseguito, appunto, una licenza PPL(A) o superiore con almeno 100 ore di volo, di cui almeno 50 come pilota responsabile (PIC). L'abilitazione di pilota acrobatico prevede almeno 10 ore di lezioni teoriche e 10 ore di istruzione pratica e l'addestramento, facilitato dalla posizione affiancata dei due posti sul velivolo, sarà impartito solo da esperti istruttori acrobatici qualificati.

Il sistema del doppio comando integrerà la teoria e permetterà il rilascio dell'abilitazione, un livello ancora più alto nella gestione e nella conoscenza delle capacità di volo; le lezioni sull'aerodinamica del volo e le missioni, invece, porteranno ad una conoscenza approfondita delle dinamiche acrobatiche.

cap 10 volo acrobatico

 

Perchè diventare pilota acrobatico?

Dopo aver sognato ad occhi aperti looping, rotazioni, passaggi da orizzontale a verticale che potrete effettuare con il CAP 10C tornate ora alla realtà: quali motivi avete per diventare un pilota acrobatico?

Più di quanti si pensi.

Il pilota acrobatico in possesso di licenza può infatti sfruttare la sua abilitazione per motivi di svago (e di gratificazione personale) come la possibilità di partecipare a manifestazioni, campionati nazionali e non, competizioni di freestyle. A questo si aggiungono anche motivi legati alla crescita personale come pilota quali il miglioramento della capacità di gestione, controllo, fluidità delle manovre grazie all'addestramento tecnico e pratico sostenuto.

Dopo eventi di sicurezza volo occorsi sulla gestione dei velivoli di linea negli scorsi anni, l’attenzione delle Autorità si è spostata anche sulle skill personali. Avere piloti con capacità acrobatica, fornisce alle compagnie aeree, una integrazione ed un completamento delle capacità gestionali del singolo pilota, aumentando i canoni di reazione e di sicurezza nella condotta dei velivoli.

Scegliere la strada del pilota acrobatico vuol dire scegliere la libertà e l'invenzione, ma anche la sfida di compiere acrobazie uniche e precise: scegliete il nostro CAP10C, sarà lo strumento per il vostro miglioramento professionale.

A breve tutte le informazioni dettagliate sui prossimi corsi di volo Acrobatico e Upset Recovery!

Fly as you Train, Train as you Fly!

Tags: corso volo acrobatico, volo acrobatico, corso di acrobazia aerea, volo acrobatico italia, corso upset recovery, cap10C, abilitazione acrobatica

giweather joomla module

Partners

Cantor Air Tech
Cats Rgb Black
Dasty
Mayflower College
SmartLynx
Private Radar